L’INCONSCIO È REALE?

Sala Ferretti, Fortezza Vecchia
Piazzale dei Marmi
Livorno

C’è ancora spazio per l’inconscio e la creatività nella società contemporanea?
Oppure l’uomo senza inconscio risulta essere una nuova forma del disagio della civiltà?
Allora, proviamo a ripensare l’inconscio, pensare l’impossibile ripartendo da Freud e Lacan.

Programma

Ore 9.30 ISCRIZIONE

Ore 10.00 INTRODURRE L’INCONSCIO
Pier Giorgio Curti (Membro analista ALIpsi, Responsabile Jonas Livorno)

PRIMA SESSIONE
Moderatore Lorenzo Vita (Membro analista ALIpsi)

Ore 10.30 NE POUVOIR NE PAS: LA POTENZA DELL’INCONSCIO SECONDO LACAN
Rocco Ronchi (Ordinario Filosofia Teoretica Università dell’Aquila)

Ore 11.10 L’INCONSCIO È UN LAVORO
Franco Lolli (Psicoanalista ALIpsi, Direttore Istituto di Ricerca di Psicoanalisi Applicata)

Ore 11.50 LE DONNE E IL REALE. CHE COSA È CAMBIATO OGGI?
Marisa Fiumanò (Psicoanalista e saggista, Responsabile del Laboratorio Freudiano di Milano)

Ore 12.30 Discussione

SECONDA SESSIONE
Moderatore Maria Laura Bergamaschi (Psicoanalista, Membro ALIpsi)

Ore 15.15 IL REALE DELL’INCONSCIO
Felice Cimatti (Docente di Teoria della Mente Università della Calabria, conduttore radiofonico su Radio 3)

Ore 16.00 L’INCONSCIO A ROVESCIO
Alex Pagliardini (Psicoanalista ALIpsi, Docente Istituto di Ricerca di Psicoanalisi Applicata)

Ore 16.40 IL BORSELLINO BIVALVE DI DORA
Laura Pigozzi (Psicoanalista, Membro associato ALIpsi e saggista)

Ore 17.30 Discussione

Ore 18.00 Fine convegno

 

Blog Lettera

Nell’ambito delle attività di ALIPSI e della rivista LETTERa, vi informiamo della nascita di un blog dal titolo “LETTERa. Psicoanalisi e contemporaneità”.
http://lettera.alidipsicoanalisi.it/

Newsletter

Per ricevere le informazioni periodiche sulle attività di ALIPSI inserisci i tuoi dati.

STOP DSM

Campagna per una psicopatologia non statistica
Leggi e firma il manifesto