Dati dell’Associazione

ASSOCIAZIONE LACANIANA ITALIANA DI PSICOANALISI
Via Monte Peralba 32
34149 Trieste TS
CF: 90126510321

Conto corrente

IBAN: IT44L0200802216000100926026
Banca: Unicredit – Agenzia TS Settefontane
Intestato a: ASSOCIAZIONE LACANIANA ITALIANA DI PSICOANALISI
Via Monte Peralba 32 – 34149 Trieste TS

Importo della quota per le diverse categorie di soci – 2010/2011/2012

Membro analista: € 400,00
Membro: € 200,00
Associato: € 100,00

Mailing list per i soci

Per inviare un messaggio alla lista: moc.spuorgoohay@isilanaocispidila
La lista non è moderata. Il tuo messaggio verrà inviato istantaneamente a tutti i soci, esattamente come lo hai scritto.

Newsletter

La newsletter dell’associazione, formattata con il logo e i colori che la contraddistinguono, raggiunge circa 1.600 contatti, compresi i soci dell’associazione, i soci Jonas, gli allievi e i docenti IRPA e tutti gli interessati che hanno fornito i loro indirizzo e-mail in occasione delle varie attività.
Nel restyling del sito, on line da dicembre 2011, è prevista la possibilità di iscriversi direttamente alla newsletter.
Per chiedere l’inserimento di notizie nella newsletter scrivere al CN all’indirizzo ti.isilanaocispidila@otnemanidrooc

Sito

I materiali per il sito devono essere inviati al CN all’indirizzo ti.isilanaocispidila@otnemanidrooc

Budget per le attività di sede

Il budget annuale previsto per le attività delle sedi, approvato in assemblea, è così composto:
€ 200 fissi + € 75 per ogni socio.
Il budget non viene erogato, ma è a disposizione della sede per il pagamento di spese (previamente concordate con il CN) per la realizzazione delle attività. Le fatture, correttamente intestate all’Associazione, vanno inviate in formato digitale al CN all’indirizzo ti.isilanaocispidila@otnemanidrooc oppure, se cartacee, all’indirizzo dell’Associazione.
Il tesoriere eseguirà i pagamenti direttamente dal conto corrente dell’Associazione, fino all’esaurimento del budget previsto.
Per i pagamenti on line di treni, aerei ecc. è possibile utilizzare la carta prepagata, previo accordo con il tesoriere.