Deleuze, Lacan e la psicoanalisi a quarant’anni dalla pubblicazione de “L’anti-edipo”

Bologna, mercoledì 24 ottobre 2012

 

Il desiderio non “vuole” la rivoluzione, è rivoluzionario da sé e involontariamente, volendo ciò che vuole.
Deleuze e Guattari – L’anti-edipo, 1972

PROGRAMMA

ore 10,00

Apertura lavori e I sessione: Edipo, anti-Edipo, al di là dell’Edipo

Federico Chicchi (ALIPSI Bologna e Università di Bologna)
Non ha luogo che nel plus-godere

Patrick Landman (Espace Analityque – Paris)
L’anti Oedipe, de l’anti-psychiatrie à l’anti-psychanalyse

Paolo Godani, Università di Pisa
Il rovescio della struttura

Alex Pagliardini, (psicoanalista Jonas Roma – membro Isap)
C’è del godimento senza legge

Introduce e discute le relazioni: Francesco Vandoni

 

ore 12,00

II sessione: Capitalismo e macchine desideranti

Laura Bazzicalupo (Università di Salerno)
Capitalismo e macchina desiderante: hic et nunc e dualismo segreto del programma di schizoanalisi

Silvia Lippi (Espace Analityque e Università Paris-Diderot-Paris 7)
Psicosi e capitalismo: la rivoluzione del desiderio nel corpo senza organi

Ida Dominijanni (giornalista e saggista)
La madre dopo l’Edipo

Rocco Ronchi (Università dell’Aquila)
Deleuze/Lacan. Verso una filosofia della natura

Introduce e discute le relazioni: Enrico Redaelli

 

ore 14,00 – pausa lavori e buffet

 

ore 15,00

III sessione: Desiderio e corpo pulsionale

Federica Giardini (Università Roma 3)
Psicoanalisi e politica. Un crinale.

Fulvio Carmagnola (Università di Milano Bicocca)
La parola ‘desiderio’

Stefano Bonaga (filosofo)
Deleuze: l’anti-tipo

Ubaldo Fadini (Università di Firenze)
Politiche del desiderio. A partire da L’anti-Edipo

Massimo Recalcati (ALIpsi e Università di Pavia)
Desiderio senza soggetto?

Franco Berardi Bifo (scrittore e filosofo)
Il desiderio e il panico

Introduce e discute le relazioni: Pino Pitasi

Dibattito in sala e conclusioni

Mercoledì 24 ottobre 2012
Auditorium Enzo Biagi – Sala Borsa
Piazza Nettuno, 3 – Bologna
Dalle ore 10,00 alle ore 19,00
In collaborazione con Cidospel – Dipartimento di Sociologia “Achille Ardigò” – Università di Bologna
Attività aperta a tutti gli interessati – ingresso libero